en English is Íslenska

Thesis University of Iceland > Hugvísindasvið > B.A. verkefni - Hugvísindasvið >

Please use this identifier to cite or link to this item: http://hdl.handle.net/1946/3433

Title: 
  • is La famiglia italiana oggi. Origine, particolarità, dinamiche di una istituzione in evoluzione
Abstract: 
  • is

    In Islanda negli ultimi anni la stampa locale si è più volte occupata del tema della famiglia italiana. In particalere ha destato interesse il così detto fenomeno dei “mammoni”, ovvero di quelle persone che - ultra trentenni continuano a vivere con i genitori . In un paese come l’Islanda in cui le persone escono dalla famiglia d’origine molto presto, l’Italia dei “mammoni” è un mondo esotico che attira la curiosità del lettore. Ma quali sono le origini di questa anomalia italiana? E quanto poi è veramente anomala l’Italia dal resto dell’Europa? Le abitudini degli italiani sono sempre state queste o qualcosa è cambiato nel tempo? Nel presente lavoro cercheremo di rispondere a queste domande.
    La società si sviluppa e quindi la famiglia cambia. La famiglia è una fondamentale istituzione della società però è profondamente trasformata negli ultimi anni. La struttura della famiglia degli ultimi trenta anni è molto diversa dal modello tradizionale. Secondo i sociologi oggi esistono diversi tipi di famiglia, quella nucleare, quella estesa, quella multipla, quella senza struttura coniugale e quella solitaria. La famiglia italiana è nota per i forti legami familiari e una solidarietà tra i membri del nucleo familiare. La permanenza di legami forti fra le generazioni è uno dei tratti distintivi della famiglia italiana. Invece l’immagine della famiglia numerosa appartiene al passato. I valori stanno cambiando.
    Ci sono tanti problemi economici che influenzano gravemente la vita della famiglia. In Italia il tasso di natalità è tra i più bassi d’Europa mentre c’è una presenza di un forte e veloce invecchiamento della popolazione. Fino a pochi anni fa i bambini e i giovani erano più numerosi degli adulti e degli anziani, oggi la situazione è opposta. La questione giovanile è considerata una dei più gravi problemi della società italiana d’oggi, cioè la prolungata disoccupazione, dipendenza dalla famiglia e prolungata assenza di prospettive. Comunque le giovani generazioni ritengono che il valore della famiglia sia essenziale per la loro vita e il loro futuro.
    In questa tesi si tratta la domanda fondamentale: Perché in Italia il sistema di formazione della famiglia è oggi diverso rispetto agli altri paesi dell’Europa centro settentrionale? Inoltre si tratta dei mutamenti della famiglia soprattutto dagli anni settanta ad oggi. La questione giovanile e la trasformazione dei ruoli femminili che influenzano la scelta di sposarsi e avere un figlio. Guardo come sono i legami familiari e i legami fra le generazioni. La presenza degli immigrati che portano la multiculturalità nella società italiana. Alla fine guardo l’influenza della Chiesa cattolica nella famiglia e società.

Accepted: 
  • Oct 12, 2008
URI: 
  • http://hdl.handle.net/1946/3433


Files in This Item:
Filename Size VisibilityDescriptionFormat 
Johanna_Viggosd_forsida_fixed.pdf30.77 kBOpenForsíðaPDFView/Open
Johanna_Viggosdottir_fixed.pdf568.01 kBOpenMeginmálPDFView/Open
Johanna_Viggosdottir_titilsida_fixed.pdf7.79 kBOpenTitilsíðaPDFView/Open